Ottobre

L’argomento del mese: LA CONSOCIAZIONE

È necessario scegliere accuratamente le piante da coltivare in consociazione, ovvero accanto le une alle altre, in modo che non si danneggino a vicenda ma, possibilmente, traggano reciproco vantaggio. Di seguito vi forniamo, in sintesi, alcune indicazioni di massima.

  • Non consociate piante che appartengono alla stessa famiglia, per esempio patate e pomodoro, a meno che non abbiano comportamento ed esigenze simili (per esempio indivia riccia, scarola, radicchi da cespo).
  • Mettete assieme ortaggi a ciclo breve con ortaggi che occupano più a lungo il terreno. Per questo motivo, oltre che per il loro sviluppo contenuto, vengono di frequente consociati lattughe, ravanelli e spinaci.
  • Non consociate piante che occupano e sfruttano lo stesso livello di terreno (per esempio patata e carota, o anche cipolla o rapa).
  • Calcolate i tempi di coltivazione, in modo che le colture consociate si possano sviluppare completamente  prima che una pianta prenda il sopravvento sull’altra (per esempio coltivando lattuga e pisello, fate in modo da raccogliere la lattuga prima che sopravvengano i piselli)
  • Evitate di collocare vicine piante esigenti in fatto di nutrizione e/o che si ombreggino a vicenda (per esempio pomodoro e cetriolo allevati su sostegni)
  • Quando  possibile date la precedenza nelle consociazioni a piante che appartengono alla famiglia delle leguminose (come fagiolo, fagiolino, pisello, fava , arachide) dato che queste hanno la possibilità di fissare l’azoto atmosferico trasformandolo in azoto utilizzabile dalle piante.
  • In linea di massima non bisognerebbe coltivare, neppure nelle prime fasi dello sviluppo, piante esigenti (per esempio pomodoro e melanzana) insieme ad ortaggi assai meno bisognosi di elementi nutritivi e che possono accumulare nitrati nelle parti che si consumano (lattughe, spinaci, rucola, ravanelli).

Cosa seminare in questo mese

Semine in campo

  • Spinaci
  • Aglio
  • Piselli
  • Rucola
  • Lattuga
  • Carote
  • Radicchio
  • Bieta da coste
  • Ravanelli
  • Insalata grumolo
  • Scalogno
  • Cime di rapa
  • Cicoria da taglio
  • Cipolla
  • Fave

Operazioni consigliate nel mese di Ottobre

error: Contenuto protetto da copyright !!